fbpx

Rinnovare l’arredamento con il prestito giusto

Condividi

Una cucina nuova, una zona living moderna, un letto nuovo per i bimbi ormai cresciuti. Che si tratti di una necessità o di semplice voglia di rinnovamento cambiare stile alla propria abitazione non è quasi mai una passeggiata. Se iil budget è limitato vediamo come rinnovare l’arredamento con il prestito giusto.

Gli amanti del design lo sanno bene: arredare la prima casa o portare una ventata di freschezza tra le mura domestiche può essere molto appassionante. Scegliere uno stile, trovare le giuste combinazioni cromatiche, cercare mobili che vi rappresentino e soluzioni innovative e originali per rendere l’ambiente in cui si vive più confortevole e accogliente. Tutto è fonte di grande entusiasmo, ma non è certo un’impresa facile.

Spesso le spese da mettere in conto sono considerevoli e il budget a disposizione può non essere sufficiente. Se vi trovate in una situazione simile, o se avete una piccola somma da parte ma non volete intaccarla, esistono delle strade alternative.

Prestito Mobili

Si tratta di una forma di prestito finalizzato che di norma viene proposto direttamente dal mobilificio e serve a coprire le spese per l’acquisto dei mobili. Si può chiedere come detto direttamente presso il venditore, la finanziaria provvederà in caso di esito positivo ad erogare la somma direttamente al venditore. Sarà cura del cliente rimborsare poi le rate.

I tempi sono abbastanza rapidi: il prestito viene approvato ed erogato nel giro di pochi giorni, e alcuni istituti bancari garantiscono un servizio in 24 ore. I prestiti possono prevedere anche una copertura assicurativa a garanzia del credito.

Per richiedere un prestito è necessario possedere determinati requisiti per accedere al finanziamento. I requisiti possono variare da una banca all’altra, ma in generale bisogna avere una storia creditizia positiva ed essere in grado di fornire alcune garanzie per la restituzione della somma richiesta.

Cessione del Quinto

Se sei dipendente o pensionato e non hai i requisiti per accedere al prestito, molto probabilmente potrai avere la somma di cui hai necessità tramite Cessione del Quinto. E’ una forma di prestito dedicata appunto ai dipendenti e ai pensionati, che non necessità di requisiti eccessivamente restrittivi per essere concessa.

Come scegliere la forma giusta? In rete si trovano numerosi comparatori che, in pochi click, consentono di individuare la soluzione più adatta alle proprie esigenze, ma le piattaforme online non sono facilmente comprensibili a tutti. Inoltre comparano solamente prodotti simili tra loro.

Il nostro consiglio è quello di rivolgersi sempre a un consulente specializzato multiprodotto, che con competenza ed esperienza saprà analizzare la vostra situazione ed indirizzarvi sulla strada giusta.

 

Condividi

Lascia un commento